chiusura prolungata registratore di cassa

esiste l'obbligo di comunicare la chiusura prolungata del registratore di cassa?

Stiamo ricevendo numerose richieste su come segnalare all’Agenzia delle Entrate la chiusura prolungata del registratore di cassa oltre i 12 giorni.

Noi di ForfettApp ci teniamo a precisare che l’obbligo di avvisare l’Agenzia delle Entrate in caso di mancato utilizzo del registratore di cassa per oltre 12 giorni è una leggenda metropolitana.

Infatti il provvedimento che stabilisce le specifiche delle trasmissioni dei corrispettivi dice: "...nel caso di interruzione dell’attività per chiusura settimanale, chiusura domenicale, ferie, chiusura per eventi eccezionali, attività stagionale o qualsiasi altra ipotesi di interruzione della trasmissione (non causata da malfunzionamenti tecnici dell’apparecchio), il Registratore Telematico, alla prima trasmissione successiva ovvero all’ultima trasmissione utile, provvede all’elaborazione e all’invio di un unico file contenente la totalità dei dati (ad importo zero) relativi al periodo di interruzione, per i quali l’esercente non ha effettuato l’operazione di chiusura giornaliera”.

Quindi, alla prossima chiusura di cassa, terminato il periodo di stop "obbligato", il registratore trasmetterà il periodo di interruzione senza che si debba comunicare nulla all'Agenzia delle Entrate.

Ti ricordo che per farci delle domande, su questo o altri argomenti, puoi iscriverti al gruppo: noi di forfettapp.

Lo staff di ForfettApp

(articolo aggiornato al 26 marzo 2020)



Iscriviti alla newsletter!

Notizie sul mondo dei forfettari e su ForfettApp. Gratis, nella tua casella di posta.


Scarica la versione gratuita di ForfettApp

ForfettApp